Ti capita mai di sentire un dolore fortissimo alla testa? Si tratta di un disturbo davvero comune ed è per questo che vogliamo presentarti 5 rimedi naturali per il mal di testa.

Ma andiamo per gradi.

Tipi di mal di testa

Prima di analizzare quali sono i rimedi naturali per il mal di testa, bisogna partire da una distinzione importante: non tutti i mal di testa sono uguali.

Impariamo a distinguerli insieme:

Emicrania

L’emicrania si caratterizza per attacchi acuti che possono durare poche ore così come alcuni giorni.

Colpisce una metà del cranio e in genere è accompagnata da nausea, vomito, eccessiva sensibilità alla luce e ai rumori.

Si tratta di un disturbo che compare spesso in età giovanile-adolescenziale e può avere una componente ereditaria.

Cefalea tensiva

La cefalea tensiva, invece, è tipica dell’età adulta.

Non ha origine ereditaria, ma è causata da forti tensioni, stress nervosismo ed ansia.

Può durare per settimane, mesi e addirittura anni.

Rispetto all’emicrania, il dolore è più diffuso in quanto interessa tutto il capo e nonostante tutto non interferisce con lo svolgimento delle attività quotidiane.

Cefalea a grappolo

La cefalea a grappolo si manifesta attraverso attacchi di dolore molto intenso e localizzati all’orbita e alla tempia.

Può essere accompagnato da lacrimazione e arrossamento degli occhi e gonfiore della palpebra corrispondente al lato del dolore.

La durata degli attacchi è breve, ma la loro intensità è talmente forte da provocare, in chi ne soffre, anche gesti estremi, come fratturarsi una mano o rompere oggetti.

Cefalea cronica

Nella cefalea cronica in cui sintomi e intensità del dolore variano da paziente a paziente.

Come rimediare, naturalmente

I rimedi naturali per il mal di testa sono vari, ma noi ne abbiamo scelti 5 dalla comprovata efficacia:

Regolarizzare il sonno

Cerca di regolarizzare il sonno perché dormire poco o troppo può portare ad un frequente mal di testa. L’organismo ha sempre bisogno di un ritmo quanto più costante possibile.

Una cara amica: la menta

Secondo uno studio tedesco, l’olio essenziale di menta piperita permette di ottenere una significativa riduzione del dolore. Basta applicarne qualche goccia sulla fronte e sulle tempie. Anche una soluzione di mentolo al 10 per cento, se strofinat
a sulla fronte e le tempie, può alleviare il dolore nel giro di poche ore.

Una seconda cara amica: la patata

Tagliare una patata a fettine e posizionarne due sugli occhi è un vecchio rimedio utilizzato contro
l’emicrania. La patata assorbirà lentamente il calore che hai accumulato e sentirai gradualmente sparire il dolore. Sentirai gli occhi più leggeri e le pulsazioni diminuire d’intensità.

Utilizzare l’aromaterapia

Arancia, citronella, eucalipto, lavanda, menta piperita, sandalo sono solo alcuni dei tanti odori che l’aromaterapia utilizza nella lotta all’emicrania. Puoi utilizzare un diffusore di oli essenzia
li
oppure scegliere una candela profumata o dei saponi.

E per finire, un rimedio antico

Si sa, i rimedi della nonna funzionano sempre. Applica una fasciatura stretta alla testa con una bend
a. In questo modo ridurrai l’afflusso di sangue e diminuiranno le pulsazioni tipiche della cefalea

 

Non esitare, lascia un commento e ponici le tue domande. Saremo felice di risponderti!
Condividi il nostro articolo con i tuoi amici, lo apprezzeranno 😀

Commenti