Malattie Metaboliche: prevenzione e rimedi naturali

Obesità 

Con obesità s’intende una condizione patologica dovuta all’eccessivo accumulo di grasso corporeo che può portare effetti negativi sulla salute con conseguente riduzione delle aspettative di vita. Se non genetica, questa patologia deriva da scorrette abitudini alimentari, dallo stile di vita sedentario e da predisposizione familiare

Per diagnosticarla spesso si utilizza il cosi detto BMI o Indice Di Massa Corporea, ossia un numero che deriva dal rapporto tra peso espresso in kg e quadrato della statura espressa in metri. Si parla di obesità di primo grado in soggetti maschili con valore compreso tra 25 e 30, di secondo grado tra 35 e 4 e di terzo grado se superiore a 40. Nelle donne invece questi valori sono 24 e 29 per il primo grado, 29 e 40 per il secondo e oltre i 40 per il terzo. Purtroppo questo tipo di valutazione non tiene conto se gli eccessi sono di massa grassa o magra (molto più accettabile), di conseguenza si consigliano test più specifici quali psicometria e impedenziometria che calcolano l’esatta quantità sia di muscoli che di grasso. 

Per combatterla esistono varie cure e rimedi naturali. Innanzitutto è inevitabile intraprendere un percorso dietetico, possibilmente seguiti da un nutrizionista. L’attività sportiva è altrettanto importante perché provoca un aumento del dispendio energetico con conseguente consumo di grasso ed un’accelerazione del metabolismo. Molte persone hanno scoperto che l’ aceto di mele è un meraviglioso rimedio naturale per la perdita di peso. Alcune ricerche suggeriscono che l’aceto di sidro di mele aumenta il nostro metabolismo e ci aiuta a bruciare più calorie anche quando si è a riposo. Tè verde e caffeina possono rinforzare il metabolismo e sopprimere l’appetito. 

Consigliamo inoltre di evitare rimedi fai da te che portano a risultati scarsi se non completamente assenti e conseguente demotivazione. A tal proposito, la pazienza è la virtù più importante che si possa possedere nella lotta all’obesità . Purtroppo s’impiega molto meno tempo ad ingrassare che a dimagrire, di conseguenza lo sconforto può facilmente insorgere dopo i primi sacrifici. Porsi degli obiettivi realistici ed a breve termine può aiutare a star su di morale.

Commenti