Una sensazione bruttissima, quasi d’oppressione. Il gonfiore addominale spesso costringe addirittura ad allentare gonne o pantaloni pur di respirare.

Cos’è il gonfiore addominale e cosa lo causa?

La pancia gonfia o gonfiore addominale è quella sensazione di aumento di tensione a livello dell’addome causata da un eccessivo accumulo di gas nello stomaco e/o nell’ intestino.

Nella maggior parte dei casi, è dovuto ad errori alimentari e nello stile di vita, più raramente è associato a vere e proprie patologie.

Anche ciclo mestruale e la gravidanza possono portare la pancia a gonfiarsi.

Cause alimentari

Tra le cause principali non si possono escludere gli eccessi alimentari.

Cibi fritti o speziati, eccedere con la voracità e non dare conto alle quantità sono tutti motivi che portano la pancia a gonfiarsi.

Non vanno dimenticati nemmeno i super alcolici, la birra e le bibite gassate provocano scompensi vari tipici del gonfiore addominale.

Cause farmacologiche

L’utilizzo di antibiotici provoca disordini nella flora intestinale. Ne consegue una digestione difficoltosa spesso accompagnata da meteorismo, diarrea e gonfiore addominale.

Cause patologiche

Non ci addentreremo troppo in questo campo oggi, ma è utile sapere che alcune patologie possono provocare tensione addominale e gonfiore.

Ad esempio ricordiamo dispepsia, intestino irritabile, bulimia, allergie alimentari e morbo di Crohn.

I consigli che lasceremo ora sono da ritenersi utili nella vita di tutti i giorni, ma non vogliono assolutamente sostituirsi al parere del medico, sopratutto se rilasciato in casi patologici.

Cosa fare

Come abbiamo visto, le cause principali sono alimentari, quindi già mangiare in maniera corretta ti aiuterò a rimetterti in sesto.

Elimina, inoltre latticini, mangia lentamente, assumi fermenti lattici e bevi tanta acqua.

L’esercizio fisico ti aiuterà a combattere il gonfiore addominale diminuendo la tensione e lo stress.

Non fumare, non bere alcolici e bibite gassate ed inoltre non abusare di lassativi a base di fibre che nell’intestino tenderebbero a gonfiarsi.

Tisane a base di finocchio,anice o zenzero ti regaleranno una piacevole sensazione di sgonfiore.

Infine puoi utilizzare il classico carbone vegetale attivo, il quale, una volta raggiunto l’intestino, assorbirà tutto il gas in eccesso.

Non esitare, lascia un commento e ponici le tue domande. Saremo felice di risponderti!
Condividi il nostro articolo con i tuoi amici, lo apprezzeranno 😀
Tali indicazioni non devono in alcun modo sostituirsi al parere del medico curante o di altri specialisti sanitari del settore che hanno in cura il paziente.

 

Commenti