Come accelerare il metabolismo? Probabilmente te lo sarai chiesto anche tu.

Volendo semplificare molto, accelerare il metabolismo vuol dire consumare più calorie e quindi perdere peso.

Sono tante le strategie adottabili per raggiungere quest’obiettivo. Indispensabile, però, è partire dall’alimentazione. Seguire una dieta sana ed equilibrata è il modo migliore per dimagrire nella maniera corretta, evitando così fastidiosi inestetismi e problemi di salute.

Prendere abitudini sane

Su questo blog abbiamo spesso scritto di quanto sia importante mangiare almeno 5 volte al giorno. Questo perché distanziando i pasti di circa 3 ore ti permetterà di non arrivare a pranzo o cena talmente affamato da mangiare qualsiasi cosa ti trovi di fronte ed inoltre perché, fornendo energia costante, il corpo non andrà mai in riserva evitando quindi che la spesa energetica e quindi il metabolismo venga ridotta.

Un’altra abitudine sana che ti permetterà di accelerare il metabolismo è sicuramente quella di mantenerti ben idratato bevendo almeno 2 litri di acqua al giorno. L’acqua infatti costituisce tra il 65% ed il 75% dei muscoli. Maggiore sarà la massa muscolare maggiore sarà il metabolismo basale e quindi il dispendio energetico. Risulta evidente quanto sia importante mantenerla in salute.

Alimenti che aumentano la spesa energetica

Alimenti come peperoncino, tè verde, agrumi, broccoli e cereali integrali possono aiutare ad accelerare il metabolismo.

È dimostrato, infatti, che consumare questo tipo di cibi permettano un’aumento della spesa energetica.

Noi, in particolare, consigliamo di sostituire i cereali bianchi con quelli integrali. In benefici infatti sono molteplici. Oltre ad accelerare il metabolismo, mantengono costante l’indice glicemico e combattono il colesterolo cattivo ed il diabete.

Non denigrare le proteine

Carne, sia rossa che bianca, pesce ed alcuni formaggi magri come ricotta o fiocchi di latte possono essere degli ottimi alleati se il tuo obiettivo è accelerare il metabolismo.

Grazie all’elevato apporto proteico, ridurranno il senso di fame e, contemporaneamente, forniranno tanta energia e materiale strutturale ai muscoli, aumentando quindi la spesa energetica giornaliera.

Parola d’ordine: equilibrio

Tutti questi consigli devono essere inseriti necessariamente in una dieta equilibrata.

Non esistono scorciatoie o percorsi semplici. Senza la giusta motivazione ed un sano equilibrio qualsiasi dieta è destinata a fallire o nell’immediato o in futuro.

 

Commenti